Cos’è il Movimento?


Il termine FISIOTERAPIA viene dal greco (Fisio = Natura)  ovvero terapia naturale.

Quale natura? La natura del  MOVIMENTO.

L’uomo ha 5 nature essenziali delle quali non può fare a meno: ARIA, ACQUA, ALIMENTI, MOVIMENTO, EMOZIONI.

elementi

linea blu

 

La FISIOTERAPIA EVOLUTIVA si occupa delle problematiche specifiche del MOVIMENTO.

Il Ragionamento Clinico e l’Evidenza dei Risultati sono alla base di ogni procedimento nell’esercizio della professione.

Quindi, per poter esercitare correttamente la fisioterapia è bene rispettare:

Specificità del campo  =  il MOVIMENTO.

Scientificità dell’azione = che sia DIMOSTRABILE.

Soggettività = l’INDIVIDUO.

 

Pertanto in FISIOTERAPIA EVOLUTIVA si applicano terapie e tecniche manuali di valutazione e trattamento, individuando tre ambiti:

Riequilibrio = disfunzione di movimento intrinseco che necessita di intervento specifico con terapie e tecniche passive manuali.

Riabilitazione = disfunzioni di movimento di comparti che necessitano di tecniche attive compartimentali.

Rieducazione = della funzione motrice della persona.